I nuovi alloggi per l’inverno 2018/19

Il Tirolo mette a disposizione 340.000 posti letto, suddivisi soprattutto in alberghi e appartamenti vacanze. Impulsi mirati, idee innovative e nuovi alloggi contribuiscono attivamente al mantenimento della posizione di rilievo e al successo a lungo termine del turismo tirolese. Ecco una panoramica sulle più importanti innovazioni del prossimo inverno.

il Seehotel Einwaller sull'Achensee
il Seehotel Einwaller sull'Achensee ©Seehotel Einwaller

Chic e urbano: l’hotel Faktorei di Innsbruck

Inaugurato soltanto nella primavera del 2018 sulla Mariahilfstraße a Innsbruck, il Faktorei (in tedesco) è un piccolo, ma raffinato boutique hotel di 12 stanze. Tutti i locali sono caratterizzati da uno stile limpido che integra gli elementi antichi della struttura. Nelle camere doppie si cerca invano un televisore: Anja Janus, la proprietaria dell’albergo, desidera infatti promuovere lo scambio tra gli ospiti presso il caffè-bar “Mahü” al pian terreno. Questo locale, che non è riservato soltanto agli ospiti dell’albergo, si rivolge a un pubblico locale e giovane. Nella scelta delle bevande e delle pietanze si punta sulla regionalità dei prodotti e sulla qualità bio. Gli orari per il check-out sono flessibili ed è possibile fare colazione fino alle ore 13.00.


Un’altra novità nel centro storico: il Kaiser Max

Il Kaiser Max (in tedesco) si rivolge agli ospiti che non hanno bisogno del servizio di ristorazione e dispone di nove appartamenti moderni ad un passo dal Tettuccio d'oro. Nel caffè-bar annesso è possibile fare colazione fino a mezzogiorno, durante il giorno si possono gustare specialità tirolesi e la sera si punta su una lista dei vini ben assortita.


Leutasch: rituali con incenso e mezza pensione vegetariana

La famiglia Pfeiffer amplia il proprio nido per le vacanze Aufatmen (in tedesco) a Leutasch nell’Olympiaregion Seefeld. Questa piccola pensione è stata restaurata nel 2016 inserendo vari elementi in legno e tenendo in considerazione criteri ecologici. La famiglia, che gestisce la struttura, punta principalmente sul tema del relax e offre yoga, meditazioni, sauna ed escursioni guidate nella natura. Ora, l’Aufatmen è stata ampliata con una sala per rituali con incenso, un laghetto balneabile, e due chalet sul lago. Unica in Tirolo: a partire dal 2018/19 c’è un trattamento di mezza pensione vegetariano.

la piccola pensione "Aufatmen" à Leutasch nell'Olympiaregion Seefeld
la piccola pensione "Aufatmen" à Leutasch nell'Olympiaregion Seefeld ©Aufatmen

Albergo: il primo rifugio SENZA patate fritte e cotoletta

Dal dicembre 2018 l’hotel e ristorante Albergo (in tedesco) nel comprensorio sciistico Hochzillertal-Kaltenbach punta su gastronomia top e architettura moderna. I giovani gestori uniscono il panorama alpino tirolese con la cucina italiana: sul menu si trovano pasta, fagottini e piatti di pesce. Quattro ampie suite e un’area spa garantiscono un’esperienza esclusiva a 2.400 metri d’altitudine. L'Albergo è situato direttamente accanto alla stazione a monte della funivia “Wimbachexpress”.


5 stelle superior: lo Schlosshotel di Ischgl

Lo Schlosshotel (in inglese) è stato ristrutturato e mette a disposizione dei suoi ospiti ancora più lusso e comfort con nove stanze, suite e una Schloss-lounge nuove. Anche la spa con piscina, sauna e reparto beauty sono stati rinnovati. L’atrio e il bar dell’hotel sono stati ampliati con una sala con caminetto. Anche la facciata esterna, l’area di accesso e la terrazza soleggiata riscaldata con focolare aperto sono di recente fattura.


In nuova veste: il Seehotel Einwaller sull’Achensee

L’hotel ricco di tradizione Seehotel Einwaller (in tedesco) a Pertisau è stato rilevato e completamente ristrutturato l’anno scorso da Carina e Christian Angerer. I nuovi proprietari puntano su un’accoglienza leggera e un ambiente confortevole e moderno direttamente sull’Achensee. Un elemento di particolare interesse è rappresentato dalla spa che custodisce, tra l’altro, una sauna finlandese, una alle erbe e un’area relax con vetrate a tutta altezza. Un altro fiore all’occhiello è rappresentato dalla stanza “1.000 Sterne Rooftop” che va a completare l’offerta delle 29 moderne stanze comfort: in questa stanza si dorme sotto la volta del cielo stellato.

il Seehotel Einwaller a Pertisau sull'Achensee
il Seehotel Einwaller a Pertisau sull'Achensee ©Seehotel Einwaller

Think big: Tirol Lodge ad Ellmau

Nel dicembre del 2018 aprirà i battenti il nuovissimo Tirol Lodge (in tedesco). La struttura dispone di 171 camere con 342 posti letto, una sauna panoramica, un’area relax con vista sul Wilder Kaiser, una piscina all’aperto riscaldata tutto l’anno e ha una pista da sci direttamente davanti al portone.

il Tirol Lodge a Ellmau
il Tirol Lodge a Ellmau ©Tirol Lodge Ellmau

L’Hilton si trasforma in Marriott

Nella “torre dell’Hilton” nel cuore di Innsbruck farà il suo ingresso l’AC Hotel (in inglese) della catena alberghiera Marriott International. Sarà il primo nel suo genere in Austria. Il AC Hotel dispone di un casinò, una palestra e una terrazza nel cuore di Innsbruck. Le camere sono insonorizzate e offrono una vista strabiliante sul mondo alpino tirolese. Presso l’AC Lounge, che si distingue con strutture lignee e decorazioni eleganti, è possibile gustare la colazione dell’albergo o organizzare incontri d’affari ed eventi sociali in un’atmosfera creativa.

Altre novità dal mondo alberghiero


•    Nella Ötztal apriranno addirittura due nuovi alberghi: l’All-Suite Resort Ötztal (in tedesco) a Oetz che comprende 55 appartamenti di grandezza variabile. Il frutteto con laghetto balneabile è uno dei fiori all’occhiello dell’All-Suite Resort. L’Hochstatt Appartements (in inglese) a Zwieselstein presso Sölden dispone di tre appartamenti con cucina completamente attrezzata, un comodo soggiorno e un balcone o terrazza.

•    L’Hotel Sendlhof (in inglese) a Waidring nella Pillerseetal si avvia ad affrontare la sua seconda stagione invernale. Un mix di tradizione, modernità e attaccamento alla natura rappresenta il marchio distintivo di questo nuovo albergo. Le camere, ricche di dettagli, invitano a rilassarsi in un ambiente moderno caratterizzato da stoffe selezionate e legno locale. Il padrone di casa, inoltre, cucina personalmente per i suoi ospiti. Con prodotti freschi di provenienza locale crea piatti della tradizione tirolese e specialità internazionali. Nelle immediate vicinanze si trova una cabinovia che porta velocemente e facilmente nel cuore del comprensorio sciistico.

•    Il VAYA fine living resort (in inglese) è un nuovo complesso di 4 stelle a Fieberbrunn. Gli chalet e gli appartamenti dispongono di spaziose terrazze e balconi e sono arredati con molti elementi in legno antico. Il resort comprende un centro benessere, due ristoranti con bar e accogliente lounge, piscina coperta e all’aperto, laghetto balneabile e sala giochi per bambini. Inoltre per gli ospiti esclusivi del VAYA fine living resort c’è a disposizione un armadietto per gli sci direttamente presso lo skilift.

•    A Kühtai c’è una nuova offerta per il pubblico più giovane: il Dreiseenhaus si trova a soli
50 metri di distanza dalla funivia e offre accesso diretto alle piste da sci e connessione WiFi in ogni locale. Le camere sono arredate con cura e dispongono di un bagno moderno, TV satellitare a schermo piatto e asciugacapelli.

•    Hall in Tirol: Per il novembre del 2018 è prevista l’apertura di un nuovo boutique hotel nel centro storico di Hall, presso la piazza Unterer Stadtplatz: l’Hotel Kontor (in inglese). L’hotel disporrà di otto camere e suite e durante il fine settimana si potrà anche fare un brunch. Ogni stanza è arredata con mobili individuali realizzati su misura e sale da bagno moderne. Insieme ad antichi pezzi unici, ogni camera sprigiona un fascino del tutto particolare.

•    “Sleep. Drink. Love.” è il motto dello Stage 12 nella Maria-Theresien-Straße di Innsbruck. La facciata di questo hotel in posizione centrale con 120 camere eleganti per clienti d'affari o clienti privati è costituita da un edificio del XVI secolo posto sotto tutela storica. Gli interni sono stati completamente rinnovati. Attraverso i sei piani dell’hotel sono state introdotte superfici in ottone come elementi decorativi ricorrenti. Al piano superiore si trova un piccolo reparto benessere che offre una sauna finlandese, una alle erbe e un bagno turco.

•    L’Hotel Tuxerhof (in inglese) a Vorderlanersbach è attualmente in fase di ampliamento. Tra tutte le novità ricordiamo un’infinity pool sui tetti della Tuxertal, una nuova hall, nuove stanze e suite, così come una nuova boutique. Anche l’Hotel Bergfried (in inglese) a Tux-Lanersbach sarà sottoposto a lavori di rifacimento, che prevedranno anche l’allacciamento alla malga Bergfriedalm. Le piscine coperte e all’aperto del reparto wellness saranno risanate e la struttura si arricchirà di un reparto acquatico per bambini.

Immagini collegate alle informazioni stampa