Novità dell’inverno 2017/18 in montagna tirolese

Dalla nuova funivia sul monte olimpico Patscherkofel, alla fusione tra Spieljoch e Hochzillertal, al nuovo highlight nella valle Ötztal per tutti gli amanti del cinema: ecco cosa attende gli ospiti del Tirolo nell'inverno 2017/18.

Nuove offerte culturali e per il tempo libero

Al Wiedersbergerhorn ad Alpbach apre già a settembre 2017 il nuovo Alpine Coaster “Alpbachtaler Lauser-Sauer” (in inglese) accanto alla stazione a monte della funivia Wiedersbergerhornbahn. Il percorso di questo moderno Alpine Coaster conduce per un chilometro e mezzo ad una velocità che raggiunge i 40 km/h con due salti, onde e due giri a 360° gradi in direzione del Kohlgrubenlift. Dopo la corsa si resta semplicemente seduti, perché un cavo riporta gli ospiti comodamente al punto di partenza. Il nuovo “Alpbachtaler Lauser-Sauer” è aperto tutto l'anno.

Una novità del comprensorio sciistico Lienzer Bergbahnen nell'Ottirol sono le settimane “sci & terrazze” dal 16 febbraio fino all'11 marzo 2018. Chi si slaccia gli sci e lo snowboard davanti ad una delle numerose terrazze, dovrebbe essere molto affamato. Perché in una terrazza viene servito il Kaiserschmarren più soffice, in un'altra vi aspettano le più squisite variazioni dei canederli tirolesi e il motto di un'altra ancora è “tutto capra”. Ma anche gli alberghi della città celebrano l'arte culinaria regionale sulle loro terrazze con après-ski e musica dal vivo di alta qualità. Ulteriori informazioni sul programma delle singole terrazze tra poco su www.lienzer-bergbahnen.at

©Bergbahnen Sölden

James Bond ritorna a Sölden: una straordinaria installazione cinematografica su James Bond verrà inaugurata nell'inverno 2017/18 sulla vetta del Gaislachkogl accanto al ristorante ice Q a Sölden (valle Ötztal). Nel film Spectre la straordinaria località era lo sfondo della clinica Hoffler ed offriva lo scenario di un inseguimento sulla neve. Gli impianti di risalita di Sölden hanno creato sulla vetta un nuovo edificio su misura per l'installazione 007, disegnato e realizzato dal premiato architetto Johann Obermoser. L'innovativo luogo dinamico è stato ispirato dal progetto del product designer della linea James Bond, Sir Ken Adam. La bozza e la realizzazione del concept dell'installazione sono del direttore creativo e James Bond Art Director Neal Callow (Casino Royal, Quantum of Solace, Skyfall e Spectre) in collaborazione con il capo designer di Optimist Inc. Tino Schaedler e il suo team.

Nuovi impianti di risalita

©Patscherkofelbahn Infrastruktur GmbH

La nuova funivia Patscherkofelbahn (in inglese) sulla montagna di Innsbruck entra in funzione nel dicembre 2017. Una funivia ad una fune da 10 posti  senza barriere sostituisce i quattro vecchi impianti – con un positivo effetto collaterale per l'ambiente: sui vecchi tracciati della funivia si potranno piantare 30.000 metri quadrati di bosco. In futuro con la nuova funivia monofune si potranno raggiungere tutte le piste da sci della montagna. Dalla strada Römerstraße in soli dieci  minuti si sale da 900 metri d'altitudine fino alla stazione intermedia a 1.720 metri e fino alla stazione a monte a quasi 2.000 metri d'altitudine. Anche una pista per slittino illuminata, di otto chilometri circa, con 950 metri di dislivello, è una delle nuove attrazioni della montagna.

©Olympiaregion Seefeld

In quanto sede dei mondiali di sci nordico 2019, l'Olympiaregion Seefeld (in tedesco) costruisce già adesso: le novità dell'inverno 2017/18 sono un anello da sci di fondo rosso e un lift con cui i saltatori possono salire sul trampolino da soli semplicemente premendo un pulsante. Nuovi anche gli edifici di base e i trampolini – non solo per i mondiali, ma per tutti gli atleti e squadre. Il palasport del 1985 verrà risanato e adeguato allo standard attuale. Lo stesso vale per l'area fitness e gli impianti sanitari. Il palasport verrà utilizzato come centro stampa già durante la coppa del mondo dell'inverno 2017/18. Nell'arena dei mondiali nascono un centro tecnico e uno per i volontari. Un nuovo lago artificiale al Gschwandtkopf rende possibile la produzione di neve per l'anello con 60 litri d'acqua al secondo. Nella Medal Plaza, intorno all'emblema di Seefeld, la cappella “Seekirchl”, verrà creato un lago, nella primavera 2018 seguirà l'ultima struttura per i mondiali 2019: un impianto di riflettori.

©Schultz Gruppe

Nel dicembre 2017 apre una nuova funivia da 10 posti che sale allo Spieljoch nella valle Zillertal. L'omonimo comprensorio sciistico ha cambiato gestione e adesso fa parte del gruppo Schultz. Un'altra novità: la stazione a monte con ristorante e la stazione a valle con lo shop di articoli sportivi. Attualmente uno skibus gratuito collega lo Spieljoch con il confinante comprensorio sciistico Hochzillertal, di cui è proprietario il gruppo Schultz. Lì si stanno già facendo piani per il futuro: una nuova funivia a tre funi potrebbe collegare entrambi i comprensori sciistici a partire dall'inverno 2018/19. Le cabine si libreranno fino ad un chilometro sopra il fondo valle. Funivie “Peak-to-Peak” di una tale dimensione esistono ad oggi solo in Canada. Il gruppo Schultz (in tedesco) può fornire ulteriori informazioni.

©SkiJuwel Alpbachtal-Wildschönau

Da dicembre 2017 nel comprensorio sciistico SkiJuwel Alpbachtal-Wildschönau (in inglese) una nuova funivia da 8 posti, costata 18 milioni di Euro, trasporta gli sportivi da Auffach allo Schatzberg. La nuova funivia supera quasi quattro chilometri e porta sulla montagna 2.650 persone all'ora. Sarà accessibile senza barriere e dispone di casse indoor e uno shop di articoli sportivi.

©Kitzbüheler Alpen - St. Johann

Un nuovo impianto monofune a 10 posti verrà inaugurato a inizio stagione nel comprensorio sciistico St. Johann in Tirol (in inglese). La nuova funivia condurrà dalla attuale stazione a valle Eichenhof fino al Grander-Schpf. Su una distanza di quasi un chilometro, 24 cabine trasporteranno al comprensorio fino a 1.800 persone all'ora. La moderna stazione a valle offre un accesso confortevole alle cabine. I costi programmati di questo progetto ammontano 7,4 milioni di Euro circa. Per lo sviluppo del comprensorio sciistico, nel corso dell'anno verrà investito un totale di 17 milioni.

Il comprensorio sciistico Ischgl (in inglese) nell'estate 2017 sostituisce la seggiovia a due posti del Palinkopf con una seggiovia a 6 posti di più moderna generazione. La stazione a valle (2.413 m) si trova vicino al ristorante Schwarzwand al centro della Silvretta Arena, la funivia sostenuta da 16 tubi di acciaio conduce ad uno dei punti più alti del comprensorio, il Palinkopf (2.853 m).

©Tux-Finkenberg

Tux-Finkenberg nella valle Zillertal: puntualmente per la stagione invernale 2017/18 risplende la prima sezione delle funivie Finkenberer Almbahnen (in tedesco). La cabinovia a 4 posti del 1987 verrà sostituita da una nuova modernissima funivia. Altre due novità: la funslope Hintertux (in tedesco) e il mondo per bambini Pepis Kinderland (in tedesco) al Penkenjoch.

©Wipptal

Il comprensorio sciistico Berger Alm (in tedesco) nella valle Wipptal inaugura la stagione invernale 2017/18 con una nuova funivia combinata da 6\8 posti, che sostituirà le seggiovia Hoher Turm. Il nuovo percorso del lift conduce al Nösslachjoch (2.230 m) partendo dalla stazione intermedia Bergeralm (1.600 m). Le cabine a 8 posti e i sedili a 6 posti montate alternativamente, dispongono del riscaldamento dei sedili. Una calotta di protezione dalle intemperie sopra i sedili e una protezione per i bambini garantiscono un'ulteriore riparo. Anche se la funivia è di 200 metri più lunga della seggiovia attuale e il nuovo percorso del lift arriva fino alla vetta del Nösslachjoch, la durata della corsa si dimezza da 13 a 6 minuti.

©Silberregion Karwendel

Il comprensorio sciistico per le famiglie KellerjochBahn (in tedesco) al Pillberg sopra  Schwaz offre dalla stagione 2017/18 un mondo per i bambini con due tappeti magici e un ulteriore lift. Gli ospiti invernali possono rallegrarsi di una nuova discesa tra Arbeser e Grafenast.

©TVB Tannheimer Tal/Wolfgang Ehn

Winterbergbahnen inklusive” (inclusi gli impianti di risalita) (in tedesco) – questo è il nome di una nuova offerta nella valle Tannheimer Tal e a Jungholz nell'inverno 2017/18: nelle tre settimane dall'8 al 25 gennaio 2018, e in primavera dal 12 al 15 marzo 2018, gli skipass da lunedì a giovedì sono inclusi per tutti gli ospiti che prenotano un soggiorno minimo di tre notti.

Novità lontano dalle piste da sci

André Heller, creatore dei Mondi di Cristallo Swarovski a Wattens nel 1995, torna ai Mondi come designer. Realizzerà una nuova Camera delle Meraviglie all'interno del gigante a Wattens. Sarà accessibile a fine 2017. Anche altri artisti di fama internazionale saranno responsabili del rinnovamento di alcune Camere delle Meraviglie.

La piscina di Telfs, a soli 20 minuti da Innsbruck, che è stata inaugurata già nell'estate 2017, offre agli ospiti invernali una piscina al coperto moderna e un'area sauna: www.telferbad.at (in tedesco).

©TVB Kufsteinerland

Il nuovo Kultur Quartier (in tedesco) a Kufstein verrà inaugurato nell'autunno 2017. Nel cuore della cittadina con la fortezza nasce un moderno centro polivalente in un edificio appena costruito. Il centro culturale Kultur Quartier è in posizione ideale vicino al centro storico e alla fortezza. Inoltre è stato inaugurato un nuovo albergo nelle immediate vicinanze. Le ampie sale del Kultur Quartier comprendono una sala da 500 persone, un teatro classico con la platea inclinata e le file di poltrone disposte in diagonale e con una galleria per un totale di 175 visitatori. Dà accesso alle due sale un ampio foyer con un'invitante area bar. Sale laterali completano l'offerta. Il Kultur Quartier dovrebbe diventare il nuovo centro culturale della zona del Tiroler Unterland, tra l'altro vengono proposti concerti, spettacoli teatrali, cabarett e mostre di diversi generi. Le sale sono a disposizione anche per congressi, seminari, eventi incentive e feste.

©Kitzbüheler Alpen - Hohe Salve

Dopo il successo della collaborazione dell'anno scorso – la carta ospiti della regione turistica Hohe Salve nelle Alpi di Kitzbühel valeva già come carta della rete Hopfgarten, Wörgl e Kirchbichl – adesso la collaborazione è stata estesa: per gli ospiti in possesso di carta ospiti valida, sono incluse le “offerte locali” dei treni regionali ÖBB lungo il tratto Wörgl – Hopfgarten – Kirchberg – St. Johann – Hochfilzen. Questo fatto dovrebbe creare un incentivo affinchè i vacanzieri lascino la propria macchina nel parcheggio subito dopo l'arrivo. Con il progetto della carta ospiti che vale come biglietto ferroviario, i vacanzieri possono utilizzare per la prima volta in Austria un tratto ferroviario di 66 chilometri.