Nuovi alloggi in Tirolo per l'inverno 2019/20

Il 2019 ha visto importanti investimenti e interventi di ristrutturazione in molte parti del Tirolo. Anche per quest’anno si conferma il trend dell’arredamento di qualità superiore, dello stile alpino-moderno e dei generosi reparti benessere. Ma aumenta anche l’offerta di appartamenti vacanza. Ecco a voi una panoramica sulle novità più interessanti dell’inverno 2019/20.

Dal vecchio al nuovo: l’ “Alte Schmiede” a Reith im Alpbachtal
Dal vecchio al nuovo: l’ “Alte Schmiede” a Reith im Alpbachtal ©Johannes Sautner/Shootandstyle

Novità nel settore alberghiero

Kufstein: il Tiroler Hof rinasce come Viktorias Home
L’albergo “Tiroler Hof”, che vanta una lunga tradizione a Kufstein, si trasforma in un elegante hotel boutique di 4 stelle: il Viktorias Home. A dare il nome all’hotel è Viktoria Fahringer che ha da poco rilevato l’attività dei suoi genitori. Gli appartamenti decorati con lusso offrono una zona notte e una zona giorno separate, una cucina realizzata su misura e una spa privata con cabina a raggi rossi e bagno turco aromatizzato. Presso il ristorante gourmet annesso, Viktoria è responsabile di cucina nonché chef pâtissière e trasmette le proprie conoscenze organizzando corsi di cucina per cuochi amatoriali. L’hotel dista pochi minuti a piedi dalla riserva naturale di Kaisertal.

Una camera nel nuovo hotel boutique "Viktorias Home"
Una camera nel nuovo hotel boutique "Viktorias Home" ©Viktoria Fahringer

Nuovo di zecca: Die Alpbacherin
L’Alpbachtal sorprende con novità interessanti: l’hotel Die Alpbacherin è attualmente in costruzione e verrà inaugurato a dicembre del 2019 come albergo 4 stelle superior con mezza pensione e pensione completa nel centro del villaggio di Alpbach. Georg Lenk, neo-albergatore, mette a disposizione dei suoi ospiti un’infinity pool, 3 saune e alcune delle 55 stanze vanteranno reparti spa privati con idromassaggio. Dal punto di vista gastronomico il menù sarà studiato prevalentemente con prodotti locali, in parte di produzione propria.

Nuovo di zecca: "Die Alpbacherin"
Nuovo di zecca: "Die Alpbacherin" ©zuchna Visualisierung

Grande ristrutturazione a Seefeld
Nel dicembre del 2019, a due passi soltanto dalla bella e vivace zona pedonale di Seefeld, aprirà i battenti l’hotel 4 stelle superior Seespitz che con le sue 60 stanze e suite è stato sottoposto a un intervento completo di ristrutturazione. Architettura moderna, materiali pregiati e colori caldi dominano la scena. Anche il reparto benessere, il ristorante e la hall sono stati ampiamente rinnovati. Il fiore all’occhiello della struttura resta la vista sul laghetto Wildsee di Seefeld.

Una camera nel hotel "Seespitz" a Seefeld
Una camera nel hotel "Seespitz" a Seefeld ©Seespitz_3D-Manufaktur Ferdinand Erler

Dal vecchio al nuovo: Chalet “Alte Schmiede”
L’ Alte Schmiede a Reith im Alpbachtal risale a più di tre secoli fa ma è stato completamente restaurato nel corso dell’anno scorso. Con 180 m² strutturati su due piani, lo chalet offre spazio a sufficienza per 6-8 persone. Di particolare pregio sono la vecchia Stube contadina con il grande tavolo da pranzo, le antiche pareti in legno e la sauna di pino cembro con area relax.

La camera da letto nel hotel "Alte Schmiede"
La camera da letto nel hotel "Alte Schmiede" ©Shoot & Style/Johannes Sautner

Il Pop Down diventa Mari Pop
Il progetto alberghiero temporaneo e molto innovativo “Pop Down Hotel” a Ried im Zillertal si trova attualmente in fase di riqualificazione e verrà trasformato in un hotel boutique: il Mari Pop. Prima dell’importante intervento di ristrutturazione del vecchio "Zillertaler Grillhof", i proprietari hanno aperto per due anni i battenti del "Pop Down Hotel” per poter proseguire l’attività con un concetto molto innovativo. Al centro dell’idea si ritrova la "Stube" punto d’incontro per tutti. A partire dal dicembre 2019, la stagione invernale riaprirà con un raffinato reparto benessere. Per i padroni di casa Silvia Gschösser e Markus Rist era di fondamentale importanza restare il più possibile fedeli all'idea originale. In questa ottica è stata conservata in parte la lunghissima tavolata che contraddistingueva il “Pop Down Hotel”, le camere sono state progettate individualmente e si organizza un programma culturale progressivo che attira sia gli abitanti del posto che i turisti.

Il Pop Down diventa "Mari Pop"
Il Pop Down diventa "Mari Pop" ©Architekturbüro Besto ZT GmbH/3D-Manufaktur

A impatto zero: l’Hotel Tipotsch a Stumm
Anche il "Tipotsch" nella Zillertal inizia l’inverno dopo un lifting completo. Questo hotel dalla lunga tradizione è stato ampliato con 16 nuove camere e suite. L'hotel è riscaldato con energia geotermica e il soffitto radiante a impatto zero assicura il raffrescamento in estate. Heinz Tipotsch e Margot Stöckl lavorano esclusivamente con falegnami locali. I pregiati legni regionali che vengono utilizzati sono selezionati personalmente e abbattuti tenendo conto dell'influenza delle fasi lunari. Ma anche il legno vecchio della struttura originale trova ancora il suo posto. Negli interni, tessuti sgargianti creano contrasti con lo stile alpino.

A impatto zero: l’Hotel Tipotsch a Stumm
A impatto zero: l’Hotel Tipotsch a Stumm ©Alexander Schellhorn

Ancora più novità nella Zillertal: Hotel Wöscherhof
Anche l'elenco delle migliorie del Wöscherhof di Uderns è degno di nota: la nuova struttura offre spazio a 20 lussuose suite in posizione tranquilla. Non manca neanche un'area benessere di 2.000 m² con sauna panoramica, laghetto naturale balneabile, reparto beauty, sala fitness e yoga.

L'interno nel Wöscherhöf
L'interno nel Wöscherhöf ©Wöscherhof

La più grande azienda turistica europea investe nella Pillerseetal
A partire da novembre 2019, il gruppo turistico TUI ha deciso di ampliare l’offerta in ambito degli sport invernali rilevando l’"Austria Trend Alpine Resort" di Fieberbrunn e trasformandolo nel "TUI blue Fieberbrunn di 4 stelle. Gli hotel TUI blue si distinguono per l’architettura tipicamente locale, la cucina genuina e la ricca offerta sportiva. Il Pillerseehof di St. Ulrich am Pillersee, invece, riaprirà con il nome di TUI SuneoClub e lo standard di un hotel di 3 stelle superior. Dal punto di vista gastronomico si punterà sul servizio all-inclusive con piatti provenienti da tutto il mondo, preparati al momento in diverse postazioni di show-cooking.

Chalet e rifugi senza servizio di ristorazione

Don Camillo e Peppone direttamente nei pressi delle terme di Längenfeld
Dove da anni Marcello sforna le pizze al "Don Camillo", sorgeranno con gli "Apart Peppone" 22 appartamenti attrezzati per 4-6 persone. Gli appartamenti dispongono di cucine completamente attrezzate, colazione e servizio di consegna di pane fresco inclusi. Per un po’ di benessere basta spostarsi dall'altra parte della strada e raggiungere il famoso "Aqua Dome", il centro termale convenzionato con Apart Peppone. Molto bene!

22 appartamenti attrezzati per 4-6 persone: l' "Apart Peppone"
22 appartamenti attrezzati per 4-6 persone: l' "Apart Peppone" ©Apart Peppone

Lisl, Seppi & co: nuovi chalet a Mayrhofen
Hansl, Resi, Lisl e Seppi sono i nomi dei quattro nuovissimi e confortevoli Griena Naturchalet che saranno disponibili da dicembre 2019 a Mayrhofen nella Zillertal. Colori armoniosi, legno per un’atmosfera accogliente e materiali pregiati contraddistinguono questi cottage a due piani. Gli chalet possono ospitare da 6 a 10 persone e dispongono di 4 camere da letto, una cucina completamente attrezzata e 3 bagni con doccia a pioggia. Chi non avesse voglia di cucinare in vacanza, può affidarsi alle mani del ristorante convenzionato "Wirtshaus zum Griena" con le sue Stuben ricche di storia e la stufa in maiolica che ricrea un’atmosfera accogliente. 

Sulle piste da sci: Chalet Bergeralm nella valle Wipptal
A Steinach am Brenner, gli ospiti che preferiscono strutture per il solo pernottamento possono contare sull’offerta di 21 lussuosi chalet in legno massiccio, ognuno dei quali può ospitare fino a 10 persone. Il resort si trova a pochi passi dalla stazione a valle della Bergeralm. Ampie vetrate offrono una vista libera sulle montagne tirolesi, mentre una sauna finlandese, un caminetto e parcheggi annessi alla struttura completano l'offerta dei servizi di questi chalet per le vacanze. 

Appartamenti e Chalet The Peak a Sölden
A partire dal prossimo inverno, la famiglia Kneisl di Sölden accoglierà i propri ospiti direttamente sulla pista da sci. Il “The Peak” è costituito da nuovissimi chalet e appartamenti con vista su Sölden. Dal punto di vista del design, predominano il legno antico e la pietra, i due chalet sono dotati di panche ad infrarossi e possono ospitare fino a 7 persone.

All-Suite Resort nella valle Ötztal: secondo di quattro
Ci sono ancora più novità per gli amanti della Ötztal. Camere spaziose, materiali di alta qualità, pavimenti in legno di quercia. Oltre alla location di Kühtai, è stato aperto un secondo "All Suite Resort" a Oetz e a breve seguiranno altre due location in Tirolo. Il resort di nuova costruzione nella valle Ötztal si trova a meno di 100 metri dalla funivia Achterkogelbahn e dispone di un lussuoso reparto spa di 500 m² con saune panoramiche, bagno turco, aree relax e una piscina interna ed esterna riscaldata. Presso il bistrot si possono gustare e acquistare delizie gastronomiche, mentre la stazione di ricarica per auto elettriche è un extra innovativo.

Moderno-alpino: il Zugspitz Lodge di Ehrwald
I 12 nuovi chalet del "Zugspitz Lodge" di Ehrwald spiccano per l’utilizzo di pregiato legno massello e arredi di alta qualità. Nei soggiorni, un divano letto e un camino ricreano un'atmosfera calda ed accogliente. Le cucine sono dotate di piano cottura, tostapane, microonde, lavastoviglie, forno, macchina per il caffè e tutti gli utensili da cucina. Al piano superiore degli chalet c'è una camera da letto con letto matrimoniale king size, un WC separato e un bagno con doccia a pioggia.

47 nuove camere e suite allo Zugspitz Resort Ehrwald
Il resort a 4 stelle ai piedi della Zugspitze apre nel dicembre 2019 con numerose novità. Oltre alla casa appartamenti già esistente, è in costruzione un nuovo edificio con 40 camere aggiuntive, un nuovo ristorante, ricca offerta per bambini, palestra e molte altre attrazioni. Le 47 nuove camere e suite promettono un comfort moderno all’insegna del design alpino. Oltre alle Junior Suite e alle Family Suite con la camera dei bambini separata, in futuro gli ospiti avranno a disposizione anche delle camere al piano attico. Il fiore all’occhiello della struttura è l'area piscina per bambini, che comprende un parco acquatico con nave dei pirati, cinque scivoli, una vasca per bambini e una piscina esterna per bambini riscaldata.

Immagini collegate alle informazioni stampa