Dedicato agli appassionati di montagna, alle famiglie e agli amanti della natura: le nuovissime proposte dell’estate tirolese 2022

Aggiornato il 05.04.2022

Nuove escursioni a lunga percorrenza e interessanti sentieri tematici, tour in mountain bike, nuove vie ferrate, attrazioni per famiglie, imperdibili proposte naturalistiche e culturali: l’estate 2022 in Tirolo spalanca le porte alle vacanze attive in formato green.

Arlberg Trail: escursioni a lunga distanza tra Tirolo e Vorarlberg © Arlberg Marketing GmbH

I percorsi a lunga distanza per scoprire strepitosi paesaggi alpini

Arlberg Trail: escursioni a lunga distanza tra Tirolo e Vorarlberg
3 tappe, 5 incantevoli luoghi alpini, 3 giorni: il nuovo Arlberg Trail collega i cinque paesi dell’Arlberg Lech, Zürs, Stuben, St. Christoph e St. Anton in un’escursione circolare passando per spettacolari paesaggi alpini. Su tre tappe giornaliere, l’escursione a lunga distanza si alterna tra la regione del Tirolo e la regione del Vorarlberg; per circa un quinto del percorso si utilizzano i mezzi di trasporto locali. I 40 chilometri di sentieri escursionistici presentano in tutto 6.038 metri di dislivello in salita e discesa (esclusi i passaggi con gli impianti di risalita o mezzi di trasporto locali che coprono i restanti 10 chilometri) su sentieri di montagna di media difficoltà. L’Arlberg Trail Ticket comprende salite e discese per prendere gli impianti di risalita lungo il sentiero ed è valido per tutta la stagione estiva. I pernottamenti sono previsti in confortevoli alloggi nei paesi di tappa: St. Anton, Stuben e Lech. Servizi come il trasporto bagagli possono essere prenotati su richiesta.

Hoch-Tirol-Trail: sentiero escursionistico transfrontaliero a lunga distanza dall’Alto Adige all’Osttirol
Su tre tappe, l’Hoch-Tirol-Trail collega il caratteristico villaggio di Prettau situato in Valle Aurina (Alto Adige) con Prägraten sul Großvenediger in Osttirol (Tirolo orientale, in Austria). Gli escursionisti attraversano il magnifico Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina in Alto Adige e il Parco Nazionale Alti Tauri in Osttirol per una lunghezza di 25 chilometri. 1.490 metri di dislivello in salita e 1.000 metri in discesa. Sebbene i punti di accesso del sentiero escursionistico siano destinazioni escursionistiche popolari molto battute, il sentiero intermedio conduce attraverso aree selvagge e difficilmente toccate.

Tour gastronomico nella regione del Wilder Kaiser
La regione del Wilder Kaiser ospita molti produttori regionali: l’offerta è variegata e spazia dai salumi alle grappe, passando per i formaggi e molto altro. Per informazioni dettagliate, si può navigare sulla piattaforma “Marktplatz Wilder Kaiser“, per esplorare tutte le proposte. Sia a piedi sia in bicicletta, le fattorie della “Marktplatz Wilder Kaiser” sono situate lungo percorsi panoramici e i loro prodotti possono essere degustati.

il nuovo Arlberg Trail collega i cinque paesi dell’Arlberg Lech, Zürs, Stuben, St. Christoph e St. Anton © Arlberg Marketing GmbH

Bike & Mountain Bike

Bike Republic Sölden amplia la sua gamma di prodotti e servizi con un nuovo facile percorso lungo 1,2 chilometri (100 metri di dislivello); la “Schtirggar Line” è un percorso per tutti i principianti, un invito a scoprire questo territorio che in estate diventa una vera “Bike Republic”.

Il nuovo Mountainbike Skill Center di Umhausen, accessibile liberamente e gratuitamente, mostra come l’Ötztal stia espandendo ulteriormente la sua vocazione come meta per gli appassionati di mountain bike. Su un’area di 2.500 m2, bambini e principianti trovano un’ampia area di pratica, allenamento e divertimento per affrontare in tutta sicurezza i percorsi disseminati lungo tutta la valle dell‘Ötztal.

Trailcenter Gurgltal: sentieri per principianti
Nella regione di Imst verrà creata una nuova offerta per appassionati di mountain bike con il nome di Trailcenter Gurgltal. Dall’estate 2022 saranno pronti i nuovi sentieri per una lunghezza di 4,5 chilometri e un percorso facile per i principianti.

Tour certificati per ciclisti gravel nella regione di Imst
Una combinazione di mountain bike e ciclismo su strada è la sempre più popolare gravel biking. Si pedala sempre sulla stessa bicicletta (che si adatta ai diversi tipi di terreno) sia su strada sia su piste fuori strada. Dall’estate 2022, la regione di Imst offrirà per la prima volta quattro percorsi in bici gravel certificati per appassionati, che prevedono percorsi sia su asfalto che su ghiaia, conducendo i biker a visitare i punti più panoramici della regione.

La Bike Republic Sölden amplia la sua gamma di prodotti e servizi © Ötztal Tourismus

Arrampicarsi

Hall-Wattens: nuova via ferrata sul Glungezer
La via ferrata sul Glungezer è stata completamente rinnovata e notevolmente ampliata dall’Alpenverein (club alpino) Hall in Tirol. La via ferrata, che sarà accessibile da giugno 2022, è adatta anche ai principianti e offre un ottimo panorama sulla Valle dell’Inn e sulle montagne circostanti. Il facile sentiero conduce sopra il lago Zirbensee lungo la Glungezerhütte ed è stato dotato di emozionanti stazioni tematiche che spiegano la leggenda del gigante di Glungezer, ovvero “Der Riese vom Glungezer”.

Wipptal: nuove vie multi-pitch nella parete Stafflach
Nel villaggio alpinistico di St. Jodok nella Wipptal, l’area di arrampicata sulla soleggiata parete Stafflacher Wand è stata arricchita di alcuni passaggi multi-pitch. Dall’estate 2022, sette passaggi multi-pitch con livelli di difficoltà da 3 a 7 e undici vie di arrampicata attendono gli alpinisti. L’ingresso si trova a circa 300 metri a est dalla via ferrata Peter Kofler, l’arrivo dei due percorsi più lunghi conduce ad una croce di vetta con panchina panoramica per il meritato riposo. Un’area pratica di drytooling completa l’offerta.

A St. Jodok, l’area di arrampicata sulla soleggiata parete Stafflacher Wand è stata arricchita di alcuni passaggi multi-pitch. © Senfter Thomas

Famiglia

“Gschnitzy & Gossy”: nuovo percorso tematico nella Wipptal
Sul sentiero tematico lungo dodici chilometri che costeggia la valle Gschnitztal, le due goccioline d’acqua Gschnitzy e Gossy raccontano storie emozionanti e fatti interessanti sull’acqua – anche in lingua italiana. I piccoli esploratori seguono le indicazioni a forma di goccia da Steinach o Trins lungo il torrente Gschnitzbach nella valle fino al rifugio Feuerstein. Lungo la strada, due avventurosi parchi giochi aspettano i bambini per giocare all’aria aperta. L’apertura ufficiale del sentiero avverrà a giugno 2022.

Spoggolino: la pista delle biglie più lunga delle Alpi di Kitzbühel
Nell’Alpinolino Westendorf, il parco alpino dedicato alle famiglie a Westendorf (situato a un’altitudine di 1.770 m), tutto ruota attorno al divertimento e alla voglia di avventura. Per l’estate 2022, la pista delle biglie “Spoggolino verrà allungata fino a diventare quella più lunga delle Alpi di Kitzbühel. Il facile sentiero escursionistico garantisce divertimento per tutta la famiglia.

Hexenwasser Söll: nuovo Museo dell’uovo di gallina “Eilight”
Un nuovo highlight attende i piccoli avventurieri nell’estate del 2022 nell’Hexenwasser Söll presso la malga Simonalm. Nel museo dedicato all’uovo di gallina “Eilight” i visitatori giovani e meno giovani imparano tutti i segreti sulla grande domanda che da sempre imperversa: è arrivato prima l’uovo o la gallina?

“Gschnitzy & Gossy”: nuovo percorso tematico nella Wipptal © TVB Wipptal

Natura

Parco naturale del Karwendel: nuova stazione di osservazione della fauna selvatica
Sul famoso percorso escursionistico Hinterhornalm e Walderalm, a partire dall’estate 2022, un nuovo osservatorio della fauna selvatica verrà inaugurata vicino alla malga Hinterhornalm, recentemente rinnovata. Si presenta agli appassionati l’opportunità di osservare gli animali del Parco Naturale del Karwendel, come camosci, marmotte o aquile reali. Oltre alle info utili sul parco naturale e sui suoi abitanti animali, i visitatori troveranno anche un telescopio Swarovski Optik.

Un’altra novità è data dalla decisione del governo del Tirolo di integrare la riserva naturale Arnspitze nel Parco Naturale del Karwendel. Il comune di Leutasch nell’Olympiaregion Seefeld diventa così un comune del parco naturale; la superficie totale del parco naturale aumenterà quindi di 11,5 km² per un totale di 739 km².

Cultura

TOP Mountain Motorcycle Museum: riapertura con un’offerta ancora più ampia
All’inizio del 2021, il TOP Mountain Motorcycle Museum sulla Strada Alpina Timmelsjoch (Passo Rombo) fu quasi completamente distrutto da un devastante incendio. Dopo la ricostruzione in tempi record, il museo motociclistico più alto d’Europa (2.175 metri) ha riaperto dopo pochi mesi: più grande e più emozionante di prima, il museo presenta storie di motori, macchine da corsa storiche e un programma vario e in parte interattivo.

Gurgl Carat: nuovo centro congressi ed eventi a Obergurgl
Il nuovo centro congressi ed eventi Gurgl Carat si trova nel centro di Obergurgl. La straordinaria architettura a forma di diamante, la tecnologia moderna e il concetto flessibile per adattarsi ai vari eventi invitano ad organizzare incontri e meeting ai massimi livelli e con gli standard più moderni. Conferenze, workshop, concerti, mostre d’arte e altro ancora con un massimo di 500 persone si svolgeranno prossimamente nel Gurgl Carat. Oltre a Ötztal Turismo, i finanziatori del progetto sono l’Università di Innsbruck e il comune di Sölden.

Gurgl Carat: nuovo centro congressi ed eventi a Obergurgl © WRS

Mobilità

Ötztal: miglioramento del trasporto pubblico e nuove stazioni di ricarica per auto elettriche
Al fine di promuovere ulteriormente l’uso dei trasporti pubblici, gli autobus della Ötztal passano ogni 30 minuti sette giorni su sette. Inoltre, tutti gli autobus su tutti i percorsi sono ora dotati di nuovi pratici rimorchi per le biciclette, il cui uso è gratuito. Le moderne etichette per i bagagli sugli autobus consentono anche un trasporto confortevole. Anche le stazioni di ricarica per auto elettriche sono state potenziate: in futuro saranno disponibili 17 sedi con sistemi di ricarica rapidi e normali tra Ötztal Bahnhof e Sölden/ Zwieselstein.

TVB Alpbachtal: Reintalersee a Kramsach senza barriere
La cerimonia di posa della prima pietra per il progetto “Reintalersee senza barriere” si è svolta di recente nella regione dell’Alpbachtal. Oltre a un percorso accessibile alle famiglie con passeggini e persone diversamente abili, sono previste anche aree di sosta e accesso al lago senza barriere. Per le persone con disabilità verrà anche costruito un parco fitness con stazioni terapeutiche. Il parco fitness offrirà anche una serie di stazioni per bambini con mobilità ridotta, tra cui un’altalena per sedie a rotelle senza barriere, multi-palestre e una giostra per gli utenti su sedia a rotelle.

Download singoli